Emergenza Coronavirus

Ritardi nelle spedizioni e nelle consegne

A causa dell’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus, Poste Italiane ha sospeso i servizi di recapito postale in alcuni comuni.

In tutto il territorio potrebbero verificarsi notevoli ritardi (anche di oltre 1 mese) o mancate consegne.

Al fine di rispettare le misure necessarie per contenere il virus, fino al 4 maggio (salvo proroghe) le spedizioni saranno effettuate con frequenze ridotte, non prestabilite ed esclusivamente con normale affrancatura Posta 4(o equivalente) o con Corriere Espresso.

Le spedizioni gia richieste con Posta 1 saranno effettute probabilmente a partire dal giorno 5 maggio (salvo proroghe delle restrizioni vigenti) oppure convertite in Posta 4 su espressa richiesta.

Richiedete i semi essendo consapevoli che le spedizioni potrebbero essere effettuate dopo 15 giorni dalla richiesta e arrivare a destinazione dopo oltre 1 mese.

  • Solo semi autoprodotti

    I semi etichettati come "SemiGratis" provengono esclusivamente da piante curate da noi o da nostri conoscenti. Nel caso di semi da orto si tratta normalmente di semi tramandati da generazioni e da piante coltivate in modo biologico.

  • Inviaci i tuoi semi

    Se coltivi delle piante ottenute da semi tramandati da generazioni e vuoi renderli disponibili a tutti, contattaci. Ti spiegheremo le modalità e i vantaggi. Nelle schede dei semi inviati dagli utenti sarà chiaramente indicato il nome/nickname del donatore.

  • Donazioni

    Il tuo contributo è essenziale

    Mantenere questo servizio attivo, anche se fatto con passione, ha un costo!

    Contribuisci anche tu acquistando i "Prodotti essenziali".

    Gli unici prodotti (virtuali) che pagherai ma che non riceverai a casa!